Breve storia delle lancette dell’orologio analogico

Brief History of Analog Clock Hands

Quando nacquero le lancette per l’orologio analogico (e per molto altro ancora) così come le conosciamo oggi? Scopritelo con noi!

Chi, tra gli appassionati di orologi, non ha mai desiderato di possedere un orologio completamente personalizzato? Da polso o da parete, che sia un pendolo o una semplice sveglia, la nostra azienda è in grado di creare orologi personalizzati per ogni gusto, con un’attenzione particolare verso le lancette – la nostra specialità! – grazie all’esperienza maturata in oltre trent’anni di attività!

I due principali tipi di orologio, analogico e digitale, sono caratterizzati da una rappresentazione del tempo differente. Mentre nel primo caso la rappresentazione è continua, segnata dallo spostamento delle lancette sul quadrante, la seconda si limita a mostrare l’ora effettiva attraverso l’uso di simboli numerici. L’orologio analogico è caratterizzato dalla presenza di lancette, solitamente tre: una per le ore, una per i minuti e l’ultima per i secondi. Non è però raro trovare un orologio analogico con due sole lancette, adibite a segnare ore e minuti. Se all’inizio l’orologio era un mero strumento per tenere conto del tempo, oggi si è evoluto, diventando un vero e proprio status symbol.

Le lancette

Il termine “lancetta” deriva dal latino lancea – nel senso di arnese tagliente; in altri strumenti di misura si parla più propriamente di ago (ad esempio ago magnetico).
Nei sistemi di misurazione del tempo più arcaici, l’elemento funzionale era anche il visualizzatore della grandezza misurata. L’accorciamento della lunghezza di una candela, ad esempio, è contemporaneamente anche indice diretto del tempo trascorso. L’informazione visualizzata è ottenuta per analogia con l’informazione prodotta dal fenomeno fisico – da cui il termine analogico.

Nelle meridiane si inizia ad avere il concetto di quadrante – il pannello attrezzato per evidenziare la lettura dell’ora. Con l’avvento degli orologi meccanici nel Medioevo (ma già a partire dalle clessidre ad acqua con galleggiante ed indicatore, risalenti agli antichi Egizi, fino all’orologio a pendolo), diviene naturale l’impiego del quadrante a lancette. Nella versione più nota, due o più indicatori, in genere di forma affusolata/allungata, ruotano sopra una scala in cui sono incise le indicazioni di ora, minuti e secondi.

Strumenti diversi, sistemi diversi

Esistono o sono esistiti sistemi a lancette diversi da quello abituale. Nei primi orologi era impiegata una singola lancetta, e le frazioni di ora potevano essere dedotte dalla posizione dell’indicatore tra due tacche di ore consecutive. In altri orologi vengono utilizzate lancette la cui estremità non ruota circolarmente, bensì si sposta avanti ed indietro lungo un arco. Ll’orologio regolatore, inoltre, ha la caratteristica di segnare ore, minuti e secondi su singoli quadranti indipendenti.

La nostra passione per gli orologi si traduce nella creazione di lancette personalizzate, in grado di accontentare tutti i gusti. In alluminio o in plastica, per i pendoli o per le sveglie, le nostre lancette renderanno il vostro orologio analogico qualcosa di assolutamente unico!
Contattateci per ulteriori informazioni!

Pubblicato in Blog Taggato con: , , ,