Tutelare il made in Italy

Oggi parliamo di come tutelare i progetti made in Italy, vi chiederete come mai dato che noi ci occupiamo della realizzazione di lancette… beh, è presto detto! Noi di DRL vantiamo il primato di realizzazione di lancette design in tutta Italia, e non solo, e proprio per questo la tutela del made in Italy è diventato uno dei nostri obiettivi principali, un modo per erigerci e mantenere intatta la nostra posizione come produttori nel contesto europeo.

La registrazione di un modello di design vuole appunto essere una forma di tutela utile a proteggere la parte estetica-ornamentale dell’oggetto, mentre sono escluse le opere che riportano una qualsiasi forma di utilità, ovvero quelle dotate di un carattere funzionale.

La registrazione avviene presso l’UIBM per l’ambito nazionale e presso l’OAMI o la WIPO per l’ambito comunitario ed internazionale; registrandosi presso questi uffici è possibile perseguire un duplice diritto: l’esclusiva di utilizzazione dei risultati del proprio lavoro e il proibire a terzi un uso non autorizzato dello stesso.

Il mercato italiano è sempre stato ammirato, imitato e apprezzato in tutto il modo e proprio per questo risulta di vitale importanza valorizzarlo e proteggerlo dalle numerose contraffazioni. Per noi che operiamo in un settore abbastanza di nicchia, come può essere quello della realizzazione di lancette, sostenere e tutelare il Made in Italy è di fondamentale importanza, una vera e propria necessità.

Tutelare i progetti Made in Italy è per tutti i giovani emergenti designer, progettisti e creativi italiani una maniera per esaltare il proprio lavoro e operato e noi di DRL lo sappiamo bene! Da anni siamo attivi in questa realtà lavorativa e dopo una tale maturata esperienza siamo riusciti a erigerci in una posizione di leader che cerchiamo di mantenere con una qualità del prodotto ottimale, con prestazioni ed interventi tempestivi e puntuali e attraverso la protezione dei nostri progetti di realizzazione di lancette design.    

Pubblicato in Blog Taggato con: , , , , , , , ,